menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Umbria in 'arancione rinforzato': l'ordinanza della presidente Tesei, le regole

La presidente Tesei: "Continuando nei giusti comportamenti spero che già dalla settimana successiva si possano avere i presupposti per continuare a diminuire le misure restrittive, soprattutto per ciò che concerne la scuola"

Umbria in 'arancione rinforzato'. Entra in vigore la nuova ordinanza della Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, che "prevede alcune misure sia di carattere regionali sia specifiche per la Provincia di Perugia, senza l’individuazione, però, di aree rosse".

L'ordinanza è stata firmata alla luce dell’andamento del situazione epidemiologica, sentito il parere del Comitato tecnico scientifico e del Ministro della Salute Roberto Speranza. 

L’ordinanza "sarà valida sino al 5 marzo in considerazione della scadenza del DPCM del 14 gennaio e dell’entrata in vigore del nuovo Dpcm a cui l’ordinanza dovrà essere allineata. Il provvedimento potrà essere suscettibile di proroghe o modifiche in ragione del nuovo quadro legislativo nonché dell’eventuale mutamento delle condizioni epidemiologiche".

“E’ un’ordinanza che durerà fino a venerdì – ha sottolineato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei – in attesa del nuovo Dpcm. Continuando nei giusti comportamenti spero che già dalla settimana successiva si possano avere i presupposti per continuare a diminuire le misure restrittive, soprattutto per ciò che concerne la scuola”. 

Le nuove misure per la Provincia di Perugia 

Le misure per la provincia di Terni 

Le misure valide per tutta la regione 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento