Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, Umbria in 'arancione rinforzato': l'ordinanza della presidente Tesei, le regole

La presidente Tesei: "Continuando nei giusti comportamenti spero che già dalla settimana successiva si possano avere i presupposti per continuare a diminuire le misure restrittive, soprattutto per ciò che concerne la scuola"

Solo per la Provincia di Perugia: Tornano in presenza i servizi educativi della scuola dell’infanzia 0-36 mesi, statali e paritarie, mentre sono sospesi i servizi educativi della scuola dell’infanzia (3-6 anni). Rimane in vigore la didattica a distanza per gli studenti delle scuole primarie e secondario di primo e secondo grado. Sospese tutte le attività laboratoriali nelle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie e nei corsi IeFP (salvo la possibilità di svolgere attività in presenza in ragione di mantenere l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali). Rimane la modalità telematica a distanza per tutti i corsi di formazione pubblici o privati approvati o autorizzati dalla Regione Umbria e da ARPAL Umbria. 

Alcuni Comuni, tra cui Spoleto, Foligno, Marsciano e Città di Castello hanno chiuso gli asili per tutta la settimana. Perugia, invece, ha deciso di lasciarli aperti, in ottemperanza all'ordinanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Umbria in 'arancione rinforzato': l'ordinanza della presidente Tesei, le regole

PerugiaToday è in caricamento