Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, positivo un secondo turista belga a Marsciano: le due famiglie restano in quarantena

Dopo il primo caso sono stati eseguiti i tamponi sugli altri nove componenti della comitiva: solo un'altra persona è risultata contagiata. Il gruppo resta sotto 'monitoraggio' e in isolamento nel casolare affittato per le vacanze

Secondo caso di positività al Coronavirus negli ultimi due giorni a Marsciano, dove un altro dei dieci turisti belgi messi 'quarantena' è risultato contagiato dal Covid. Dopo la scoperta del primo positivo, sottoposto a tampone in seguito a una lieve sintomatologia, sono scattati automaticamente i test per gli altri componenti della comitiva - e uno dei nove tamponi eseguiti ha dato esito positivo.

Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 luglio: tutti i dati comune per comune

Tutto il gruppo, composto da due famiglie, resta intanto in isolamento nel casolare affittato per la vacanza (con i due positivi separati dagli altri). "I provvedimenti di isolamento - ha spiegato ieri l'amministrazione comunale - sono stati emessi con validità di 14 giorni e comunque fino a che non ci sarà il riscontro di negatività al Covid-19. È intanto in corso da parte delle autorità competenti una verifica degli spostamenti effettuati dal gruppo di turisti in questi giorni di permanenza in Italia, al fine di valutare eventuali situazioni di rischio ed eventualmente adottare le misure necessarie". Una serie di tamponi ad alcune delle persone potenzialmente 'a rischio' in tal senso è già stata effettuata e hanno dato tutti esito negativo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivo un secondo turista belga a Marsciano: le due famiglie restano in quarantena

PerugiaToday è in caricamento