Dimagrire senza seguire una dieta, ecco i dieci trucchi per riuscirci

Il sogno di tutti è quello di stare in forma senza "soffrire" con diete ferree o una rigorosa disciplina sportiva: ecco come fare

Quanti di noi vorrebbero trovare il proprio peso forma ideale e non perderlo più, senza essere costretti a fare sacrifici e rinunce sul modo di mangiare?

Va detto che la prima regola per stare in forma consiste nel seguire un'alimentazione sana ed equilibrata e nel praticare regolarmente attività fisica, ma non è sempre facile seguire remigi restrittivi e avere il tempo di praticare sport regolarmente. Ma niente paura! Infatti, per perdere peso non sempre occorre seguire una dieta rigorosa: basta seguire alcuni semplici trucchi per perdere qualche chilo di troppo senza fare sforzi eccessivi. 
Ecco i dieci magici trucchi per perdere peso senza dover seguire una dieta.

1) Prendi il tuo tempo. Anche se le nostre giornate ci impongono ritmi frenetici e una pausa pranzo velocissima, per riuscire a ridurre la quantità di cibo che ingeriamo giornalmente e perdere qualche chilo è fondamentale mangiare lentamente e masticare con attenzione ogni boccone. Il nostro cervello, infatti, ha bisogno di tempo per arrivare a percepire il senso di sazietà, così che consumare un pasto con calma aiuta a sentirsi sazi prima e a diminuire le calorie introdotte.

2) Secondo un esperimento dell'American Journal of Clinical Nutrition è emersa la correlazione tra il consumo di proteine e il senso di sazietà. Questo effetto è dovuto dall'azione della grelina, un ormone la cui produzione è stimolata proprio dalle proteine e che svolge un ruolo fondamentale nel ridurre il senso di fame. Per perdere qualche chilo di troppo, quindi, risulta molto utile aumentare il consumo di proteine: se ci si sente sazi, infatti, sarà più facile evitare gli spuntini fuori pasto e dimagrire più velocemente. 

3) A tutta fibra! Non stiamo parlando della banda ultraveloce, ma delle fibre solubili, che contribuiscono a rallentare l’assorbimento di zuccheri e grassi e favoriscono il dimagrimento. Le fibre ci danno una sensazione di sazietà maggiore e più duratura e aiutao a mantenere il peso forma. Per fare il pieno di questo tipo di fibre integra la tua dieta con tanta frutta (compresa la buccia), legumi, patate, carote e avena.

4) Occhio non vede, cuore non duole. Uno studio pubblicato sulla rivista Health Education & Behaviour ha dimostrato che tenere gli alimenti sempre a portata di vista aumenta il senso di fame e spinge a mangiare di più. Per perdere i chili in più, quindi, è utile evitare che i cibi "proibiti" siano sempre a portata di mano: meglio mettere in bella vista un piatto di frutta fresca!

5) Ogni tanto uno strappo alla regola. Evitare completamente le tentazioni è praticamente impossibile e anche frustrante: per questo è importante concedersi uno strappo alla regola, anche settimanale. Tuttavia, per ridurre le conseguenze negative, si può ricorrere ad alcuni stratagemmi, come utilizzare piatti più piccoli per far sembrare le porzioni abbondanti: in questo modo, soddisferai gli occhi e ti sentirai sazio più in fretta.

6) Rosso, stop! Secondo un esperimento pubblicato dalla rivista scientifica Appetite, servire alimenti in piatti dal colore rosso stimola inconsciamente il nostro cervello a "fermarci", proprio come davanti ad un semaforo, inducendoci a consumare una minore quantità di cibo. Per perdere i chili di troppo, quindi, prova ad utilizzare stoviglie rosse, soprattutto in caso di alimenti "vietati". Lo stesso trucco, inoltre, funzionerebbe anche con le bevande, quando servite in bicchieri rossi. Al contrario, i colori bianco e blu sembrano stimolare l'appetito.

7) Via la tv. Per evitare di consumare una maggiore quantità di cibo e riuscire a dimagrire, evita di mangiare davanti alla televisione: infatti, è stato ormai ampiamente dimostrato che consumare cibo senza prestare attenzione a ciò che abbiamo nel piatto aumenta la quantità di calorie ingerite sino al 10% in più. Quindi spegni la tv, lascia da parte lo smartphone e goditi ogni boccone!

8) Occhio alle prozioni. Uno dei primi passi da compiere per riuscire a dimagrire senza troppi sforzi è fare attenzione alla quantità di cibo servita a tavola, cercando di ridurre le porzioni. Una ricerca pubblicata sulla rivista American Journal of Public Health, infatti, ha evidenziato come negli ultimi decenni le porzioni di cibo negli Stati Uniti siano aumentate, e con esse anche il numero di persone che soffrono di sovrappeso e obesità. 

9) Acqua prima dei pasti. Un altro trucco molto utile per ridurre la fame e diminuire le quantità di calorie consumate è quello di bere acqua prima dei pasti, un metodo la cui validità è stata oltretutto dimostrata da numerosi studi scientifici. Attenzione però a non consumare bevande ricche di zuccheri aggiunti, che aumentano invece notevolmente l'apporto calorico senza saziare: oltre all'acqua, quindi, via libera e tè e tisane senza zucchero!

10) Riposa a sufficienza. Infine, per perdere peso e rimanere in forma, è importante seguire anche alcune buone abitudini generali. Ad esempio, dormire a sufficienza è importantissimo, perché la mancanza di sonno porta ad un disequilibrio di leptina e grelina, gli ormoni che regolano l'appetito. Inoltre, anche lo stress non è da sottovalutare, dato che stimola la produzione di cortisolo, l'ormone che influenza il centro della fame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento