rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Attualità

INVIATO CITTADINO Come ti metto in musica (e in scena) la Zingarella di Cervantes

Sugli scudi la Scuola di musica tifernate "G. Puccini"

Come ti metto in musica (e in scena) la Zingarella di Cervantes. La Grande Classica al Borgo pone sotto i riflettori l’ensemble vocale-strumentale della scuola comunale di musica “Giacomo Puccini” di Città di Castello. Uno spettacolo in forma di “mise en espace” della “Gitanilla” resa con una sequenza di ben 15 brani di vari autori.

Un’esibizione ricca di atmosfere, monologhi e duetti di eccellente qualità. Al pianoforte si sono alternati Marco Ferruzzi e Mailis Pöld. La traccia narrativa proposta da Enrico Paci. Partecipazione di Beniamino Manoni.

Alla voce, per a sezione soprani, la seducente Klara Luznik con Veronica Marinelli. Il mezzosoprano Carolyn Beck ha dato prova, ancora una volta, di una mimica impareggiabile che è valore aggiunto, in simpatia, a una vocalità generosa. Ottima la performance del tenore Davide Francesconi.

2 Un momento del recital-2Una nota di speciale apprezzamento per la direzione artistica dell’impareggiabile Catharina Scharp che prepara i suoi ragazzi con scrupolo e professionalità (la conosciamo anche come preparatrice della splendida Gabriella Zanchi, che miete successi oltralpe).

Una compagine, questa tifernate del Puccini, veramente internazionale (Lituania, Svezia, Australia…) con talenti e profili professionali di rango.

Resta solo la curiosità di vedere cosa stanno montando per la prossima stagione. Certo è che l’Agimus di Salvatore Silivestro non si lascerà sfuggire l’occasione di averli con noi ancora una volta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Come ti metto in musica (e in scena) la Zingarella di Cervantes

PerugiaToday è in caricamento