menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valfabbrica e Sulmona sempre più vicine: gemellaggio tra il Rione Badia e il Borgo Santa Maria della Tomba

Valfabbrica e Sulmona ora sono più vicini grazie al gemellaggio siglato tra il Rione Badia di Valfabbrica e il Borgo Santa Maria della Tomba di Sulmona

Valfabbrica e Sulmona ora sono più vicini grazie al gemellaggio siglato tra il Rione Badia di Valfabbrica e il Borgo Santa Maria della Tomba di Sulmona. Un’ amicizia iniziata 4 anni fa e sancita con un protocollo d’intesa dapprima il 14 aprile Sulmona e in seguito il 19 maggio a Valfabbrica . Alla presenza del Presidente dell’Ente Palio di Valfabbrica Claudio Mancini e del Sindaco di Valfabbrica Roberta Di Simone è stato firmato, da parte del Capo Rione Badia Benedetto Vagni e di Angelo Lo Civita Capitano del Borgo S. Maria della Tomba , il patto di gemellaggio che cosi unisce di fatto le due rievocazioni storiche del Comune Umbro di quello Abruzzese.

Il Palio di Valfabbrica che dal 23 agosto prenderà vita la 44° edizione e la Giostra Cavalleresca di Sulmona che si svolgerà nell’ultimo weekend di luglio hanno in comune la grande tradizione storica e l’affascinante sfida tra cavalieri che fa rivivere a cittadini e turisti sfide di epoche passate.

Il presidente dell’Ente Palio di Valfabbrica nel ringraziare il rione Badia e il Borgo S. Maria per questo gemellaggio ha sottolineato che il conoscersi e unirsi aiuterà sicuramente lo sviluppo delle nostre feste. Il Sindaco di Valfabbrica ha invece apprezzato questo gemellaggio in quanto “ in un momento storico in cui la nostra società ha difficoltà nei rapporti sociali le unioni di questo tipo fanno bene alle comunità e soprattutto ai nostri giovani che incarnano al meglio il nostro futuro”.

Sia Il Sindaco di Valfabbrica che il Presidente del Palio di Valfabbrica hanno aggiunto come questo gemellaggio possa rappresentare non solo un scambio culturale e storico tra le due rievocazioni , ma portare valore aggiunto negli afflussi turistici dei due territori. Inoltre questo potrebbe rappresentare l’inizio di una collaborazione futura tra i due eventi e perché no tra i due comuni a livello istituzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento