INVIATO CITTADINO Università di Perugia e tecnologie green, il professor Cotana a Bruxelles

È toccato a lui e al finlandese Timo Ritonummi aprire e coordinare la prima riunione del “Working Group Bioenergy and Renewable Fuels for Sustainable Transport”, con i 28 rappresentati degli stati membri dell’UE

Franco Cotana, scienziato e docente di vaglia dello Studium perusinum, comunica una iniziativa di forte caratura.

Cotana dà notizia del fatto che a Bruxelles si è aperta la prima riunione europea del “SET Plan: Piano Strategico Europeo delle Tecnologie Green Europee”.

Il professore marscianese, amante delle tecnologie verdi e della storia (sua la riscoperta e la rivalutazione dell’imperatore Gaio Vibio Treboniano Gallo), rappresenta l’Italia. È toccato a lui e al finlandese Timo Ritonummi aprire e coordinare la prima riunione del “Working Group Bioenergy and Renewable Fuels for Sustainable Transport”, con i 28 rappresentati degli stati membri dell’UE.

Il tema delle energie verdi, da utilizzare nel campo dei trasporti, è uno di quelli intorno ai quali si costruisce una ragionevole ipotesi di movimento senza inquinamento.

Alla Riunione parteciperanno anche i rappresentanti dell’Industria (per l’Italia Eni), del mondo della Ricerca Europea Università e Centri di Ricerca.

“La riunione – ricorda Cortana – è la prima per la verifica nella road map dell’attuazione dell’ “Implementation Plan IP”, approvato lo scorso anno dal parlamento europeo.

Aggiunge: “L’obbiettivo del SET Plan è quello di trasformare il sistema energetico dell’UE – in 10 anni – accompagnando gli stati membri, con ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, nella transizione energetica verso le energie rinnovabili: l’Idrogeno, i Biofuels e gli Elettrofuels”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finalità egregie e di altissimo significato sociale, etico e valoriale. Che abbisognano, naturalmente, di una solida base di carattere scientifico e tecnologico. Auguri di buon lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento