Università di Perugia, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: i corsi di laurea, la scuola di specializzazione e i master

Per l’anno accademico 2020/2021 i Corsi di Laurea Magistrale in Farmacia e in CTF sono ad accesso libero

Quattro Corsi di Laurea Magistrale, dei quali due, Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche a ciclo unico di 5 anni, una Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera e due Master di II livello. Ecco l'offerta formativa del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell'Università degli Studi di Perugia. La novità è che per l'anno accademico 2020/2021 i Corsi di Laurea Magistrale in Farmacia e in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche sono ad accesso libero.

Il Corso di Laurea Magistrale (ciclo unico, 5 anni) in Farmacia, spiega il Dipartimento, "ha come obiettivo principale la preparazione di laureati dotati delle basi scientifiche e la preparazione teorico pratica che consentono, dopo la relativa abilitazione professionale, di esercitare la professione di Farmacista e operare quale esperto del farmaco e dei prodotti della salute (presidi medico chirurgici, articoli medico sanitari, cosmetici, dietetici, erboristici, diagnostici e chimico clinici) sia in ambito territoriale che ospedaliero". Il Corso "si articola in un biennio propedeutico e in un triennio specialistico e prevede lezioni teoriche, lezioni pratiche in laboratori didattici a posto singolo e tirocini formativi. Infine, con il tirocinio professionale (stage) il laureando completa la propria formazione. A partire dall’A.A. 2020-2021 gli studenti del CdLM in Farmacia potranno richiedere di seguire un percorso formativo (trascorrendo nell’Università ospitante un periodo di 12 mesi, non necessariamente consecutivi) che porta al conseguimento del doppio titolo con la Universidad de Sevilla".

Il Corso di Laurea Magistrale (ciclo unico, 5 anni) in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (CTF) "è un corso multidisciplinare che prepara esperti di tutti i settori che afferiscono alle scienze del farmaco". Il corso di laurea magistrale "fornisce una preparazione teorica e pratica avanzata in ogni settore del processo multidisciplinare che, partendo dalla progettazione delle molecole potenzialmente attive, porta alla sintesi, sperimentazione, formulazione, registrazione, produzione, immissione sul mercato del Farmaco". 

Il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Farmaceutiche "ha come obiettivo principale la preparazione di laureati con un’elevata padronanza in contenuti scientifici generali e metodologici in ambito biotecnologico, tali da poter svolgere ruoli di elevata responsabilità̀ nella ricerca, nello sviluppo e nelle applicazioni nel settore biotecnologico farmaceutico". Il Corso "ha una durata di 2 anni e prevede lezioni teoriche, attività pratiche in laboratori didattici a posto singolo e tirocini formativi presso laboratori dell’Ateneo o di specifiche aziende convenzionate. Infine, il laureando completa la sua formazione con una tesi sperimentale".

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Alimentazione e della Nutrizione Umana (SANU) "ha l'intento di formare laureati con conoscenze e competenze avanzate e multidisciplinari per operare nei settori degli alimenti e della nutrizione, con la finalità di promuovere la salute umana con un approccio distinto e integrato a quello sanitario. Il percorso formativo fornisce conoscenze negli ambiti disciplinari chimico-analitico, tecnologico alimentare, igienistico-epidemiologico, biochimico-nutrizionale e biomedico, per svolgere con rigoroso approccio scientifico la professione del nutrizionista e dell'operatore nel settore della produzione e del controllo di qualità di prodotti alimentari e nutraceutici".

Altra novità: è stata riattivata la Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera (SSFO), articolata in 4 anni, ed alla quale sono ammessi laureati magistrali in Farmacia o in CTF in possesso di abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista. La scuola "ha il compito di formare specialisti con competenze organizzative, gestionali, relazionali e tecniche in grado di soddisfare i bisogni di assistenza farmaceutica della popolazione".

Il Master di II livello in “Sviluppo di Processo per la Produzione di Principi Attivi Farmaceutici” (PRO-API) rappresenta una novità nell’offerta formativa del DSF. Il Master è stato attivato nell’AA 2019/2020 in collaborazione con Federchimica-Aschimfarma, la principale associazione nazionale di produttori di principi attivi e intermedi farmaceutici. Il Master, primo in Italia, ad occuparsi interamente del principio attivo, è aperto ai possessori di Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (CTF), Farmacia, Scienze Chimiche, Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale e Biotecnologie Industriali, e forma figure altamente specializzate da inserire nei settori R&D (ricerca e sviluppo) e produzione di aziende produttrici di principi attivi ed intermedi farmaceutici. L’approccio multidisciplinare, la stretta collaborazione/integrazione tra docenza accademica e aziendale e lo stage di 6 mesi da svolgere in aziende del settore costituiscono i principali punti di forza di questo percorso di alta formazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito dell’offerta formativa post-lauream il DSF offre anche il Master di II livello in Tecnologie Farmaceutiche e Attività Regolatorie (TFAR), dedicato ai laureati magistrali in CTF, Farmacia, Scienze Chimiche, Scienze Biologiche, Medicina, Veterinaria e Biotecnologie. Questo Master teorico-pratico, giunto alla 14^ edizione, si svolge in collaborazione con le sedi universitarie di Pavia, Torino e Sassari, con il Consorzio Interuniversitario Tefarco Innova e con AFI – Associazione Farmaceutici dell’Industria, che promuove iniziative culturali, di monitoraggio scientifico e di interscambio cooperativo con le autorità sanitarie e regolatorie, sia nazionali che internazionali. Grazie a queste collaborazioni il master orienta in modo specifico e prepara alle reali esigenze lavorative del mondo Pharma (medicinale) e dei prodotti per la salute nei settori della tecnologia avanzata. Le lezioni teoriche sono integrate dallo stage aziendale obbligatorio di 6 mesi. I punti di forza di questo corso sono rappresentati da didattica integrata accademia-azienda/ente, formazione rispondente alle richieste e necessità delle aziende e ottimo inserimento nel mondo del lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento