rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Attualità

Umbra Acque si mette in ascolto: confronto con le giovani generazioni sul tema "acqua"

Umbra Acque si mette in ascolto. Lo fa con le imprese, i consumatori – con i quali pochi giorni fa si è svolto un incontro molto proficuo e costruttivo - e anche con le nuove generazioni. Nell'ambito del progetto “Stakeholder Engagement 2022”, che ha per obiettivo una maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale e sociale del proprio operato, la società del servizio idrico ieri mattina ha infatti incontrato gli studenti dell'Ipsia Cavour Piscille (all interno del quale è attivato il corso di “Gestione acque e risanamento ambientale”), proprio per sensibilizzarli sul tema "acqua".

Insieme al presidente Filippo Calabrese e ai tecnici della società, c'erano tre atleti dell'Acea Perugia, la squadra di rugby che ha per sponsor principale il socio privato di Umbra Acque, Acea appunto: si tratta di Giulio Battistacci (perugino, vice capitano e mediano di mischia, studente di scienze motorie e allenatore del settore giovanile),  Giacomo Romei (senese, centro ed utility back, studente di Scienze motorie) e Manuel Beshiri (perugino, "prima e seconda linea";, iscritto alla facoltà di Scienze della Comunicazione e allenatore under 13). Come mai, si sono chiesti alcuni studenti, ci sono i rugbisti di Acea? Perché Umbra Acque applica una modalità di lavoro “mindset agile scrum” che si fonda proprio su regole e principi emulati dal rugby, come la mischia (dove gli atleti spingono tutti dalla stessa parte), la conquista del terreno passo a passo, il sacrificio, il gioco di squadra, insomma.

E proprio i tre atleti hanno raccontato la loro significativa esperienza sportiva che è da “esempio” per una realtà come Umbra Acque che in vista del 2023 ha intrapreso il percorso di trasformazione in Società Benefit. Un incontro, in conclusione, molto partecipato durante il quale i tecnici e dirigenti della società hanno "raccontato" agli studenti le attività che svolge Umbra Acque, il territorio servito, le App My Umbra Acque e Waidy. Prossimo incontro sarà
quello con i fornitori della società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbra Acque si mette in ascolto: confronto con le giovani generazioni sul tema "acqua"

PerugiaToday è in caricamento