rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Sanità in Umbria, i sindacati in piazza: "Dalla Regione non sono arrivate risposte"

Martedì 28 settembre manifestazione di fronte a Palazzo Cesaroni, sede perugina del Consiglio regionale

"Le risposte da parte della Regione non sono arrivate e allora riparte la mobilitazione". Così i rappresentati delle lavoratrici e dei lavoratori umbri della Sanità annunciano il presidio in programma martedì prossimo (28 settembre) a Perugia.

"In concomitanza con il Consiglio regionale - spiegano gli organizzatori - proprio di fronte a palazzo Cesaroni in piazza Italia a Perugia, si svolgerà un presidio promosso da Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl, Fials e Nursing Up per chiedere una sanità pubblica in grado di curare i cittadini, più assunzioni, il rispetto di lavoratrici e lavoratori da parte delle aziende e della Regione, i giusti riconoscimenti a chi garantisce la salute pubblica". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità in Umbria, i sindacati in piazza: "Dalla Regione non sono arrivate risposte"

PerugiaToday è in caricamento