Sanità d'eccellenza in Umbria, lotta all'obesità: tecnologia d'avanguardia per la chirurgia

La chirurgia dell’obesità di Spoleto e Foligno si completa con la tecnica robotica

Alta specializzazione, tecnologie d’avanguardia come il robot Da Vinci, team multidisciplinare e integrazione tra gli ospedali di Foligno e Spoleto per combattere l'obesità. L'equipe guidata dal dottor Marcello Boni, esperto in chirurgia bariatrica della grande obesità, sta diventando un polo di riferimento in Italia, con pazienti anche da fuori Umbria.

Già eseguiti, in poche settimane, dieci interventi di Bypass e Mini bypass gastrico, con richieste in sensibile aumento. L’équipe chirurgica  - spiega una nota della Usl Umbria 2 - è affiancata da psichiatri, dietiste, sanitari del servizio di pre ospedalizzazione ed anestesisti dedicati di elevata professionalità, oltre che dai vari servizi (cardiologia, pneumologia, radiologia ed angiologia) e dal personale infermieristico che preparano il paziente ad affrontare al meglio sia il trattamento che la fase di recupero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'obesità - spiega il dottor Marcello Boni - non è di per sé una malattia, ma è causa di diverse patologie come il diabete, l'ipertensione e disturbi metabolici correlati. Gli interventi di Bypass e Mini bypass possono ridurre o mandare in remissione diabete, ipertensione ed apnee notturne. In particolare la tecnica robotica è risultata di indubbia utilità soprattutto nei reinterventi, cosiddetti Redo-Surgery, in caso di ripresa di peso dopo precedenti trattamenti e nelle anastomosi manuali tra stomaco ed intestino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento