Marsciano, studenti universitari premiati con 700 euro: consegnate 29 borse di studio

Consegnate le borse di studio del valore di 700 euro per l’anno 2019/2020 intitolate al maestro Luigi Sargentini

Consegnate le borse di studio del valore di 700 euro per l’anno 2019/2020 intitolate al maestro Luigi Sargentini. Le borse di studio sono andate a 29 studenti universitari residenti nel comune di Marsciano. Messe a bando a partire dall’anno scolastico 1999/2000 per dare attuazione alla volontà testamentaria del maestro, le borse vengono assegnate a studenti meritevoli residenti nel territorio comunale ed iscritti ad un corso di laurea universitaria o ad un corso di laurea specialistica.

A presiedere la cerimonia di consegna, che si è svolta presso la sala del Consiglio in Municipio nel pomeriggio di martedì 20 giugno, sono state l’assessore alle politiche scolastiche del Comune di Marsciano, Dora Giannoni, e la responsabile dell’ufficio scuola del Comune, Sara Ciavaglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quella di oggi – ha affermato l’assessore Giannoni rivolgendosi ai ragazzi presenti – è un’occasione sia per dare il giusto valore all’impegno con il quale avete portato avanti i vostri percorsi scolastici, sia per ricordare la figura di Luigi Sargentini, un maestro che ha incarnato in modo esemplare la figura dell’educatore, facendone una missione per sentita vocazione. La sua volontà di premiare la dedizione degli studenti è sempre stata accompagnata dall’attenzione nei confronti dei più bisognosi o svantaggiati, nella ferma convinzione che le possibilità economiche non dovessero costituire un limite per chi ha amore per la conoscenza e voglia di impegnarsi. Un ideale che il maestro Sargentini ha rispettato fino all’ultimo dando, con il suo testamento, una possibilità in più di continuare gli studi e dimostrare il proprio valore a tutti i ragazzi meritevoli. Faccio a tutti voi un in bocca al lupo nella convinzione che sappiate fare tesoro di questa opportunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento