Magione, la denuncia del consigliere comunale: "Gruppo di minorenni salta sopra l'auto della municipale"

Il post su Facebook di Francesco Rubeca: "spero che vengano denunciati e puniti in maniera esemplare"

Un post su Facebook per denunciare il raid vandalico a danno della polizia municipale. "Purtroppo succede anche a Magione - scrive il consigliere comunale Francesco Rubeca su Facebook -  Venerdì sera un gruppo di giovani sembra tutti minorenni,si è divertito a saltare sopra l'auto della polizia municipale". E ancora: "Spero che vengano denunciati e puniti in maniera esemplare". E allega al post le foto della macchina della municipale danneggiata. 

AGGIORNAMENTO -  Magione, auto della municipale sfondata: vandali minorenni identificati e denunciati

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento