Attualità

Lions Club Perugia Centenario, un impegno costante al servizio della solidarietà e del sociale

L’annuale riunione del Club ha confermato alla presidenza l’avvocato Marta Bocci che ha illustrato tutte le attività svolte nel 2020 e nei primi mesi del 2021

Nonostante la crisi sanitaria che di fatto ha limitato di molto gli spostamenti e gli incontri sociali il Lions Club Perugia Centenario sia nel 2020 che nei primi mesi di quest’anno ha svolto una grande attività nel campo della solidarietà e del sociale, confermando la vocazione di servizio del club nato solo 4 anni fa ed oggi forte di quasi 60 soci. La serata, a cui era presente anche il governatore del distretto 108 L Quintino Mezzoprete,  ha visto l’ingresso di 3 nuovi soci a cui è seguita relazione annuale del Presidente, Avvocato Marta Bocci, il cui mandato è stato confermato per un altro anno. In linea con lo spirito dell’associazione il club ha svolto una intensa attività di raccolta fondi utilizzati poi per diverse finalità come la donazione di 10 televisori smart con abbonamento a Disney Plus a favore del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Perugia, la raccolta di ben 1300 paia di occhiali usati, l’assistenza alle famiglie in difficoltà  con la consegna di decine di pacchi alimentari, la raccolta di indumenti donati poi alle popolazioni terremotate della Croazia, la donazione di un defibrillatore alla FIGC regionale, la consegna di una borsa di studio all'accademia di belle arti di Perugia  per la ricerca sulla figura dell’artista perugino Umberto Gualaccini.  Un’attività davvero intensa quella del Lions club perugino basata non solo sulla  solidarietà ma anche sul volontariato ,e che fa onore all’impegno di tutti i soci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lions Club Perugia Centenario, un impegno costante al servizio della solidarietà e del sociale

PerugiaToday è in caricamento