rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Attualità

La colonna stradale di via dei Loggi torna al suo posto dopo l'ennesimo abbattimento

Il cippo gemello di Ponte San Giovanni era stato al centro di una baruffa sulla presunta commemorazione fascista della Marcia su Roma

Il cippo, o colonna, che segnala la via per Todi alla confluenza di strada Tuderte e via dei Loggi a Perugia, è tornato al suo posto.

Abbattuto da un’autovettura (non è la prima e non sarà neppure l’ultima volta) era rimasto adagiato sul terrapieno ai lati della strada per giorni, poi era sparito. A furia di essere centrato e abbattuto aveva, decisamente, bisogno di una sistemata.

La colonna gemella che si trova a Ponte San Giovanni era stata fatta oggetto di critiche e lamentele perché abbinata alla memoria della Marcia su Roma (una delle colonne partì proprio da Perugia, dal comando generale stabilito in un albergo perugino). In verità si tratta di segnali stradali di un’epoca in cui non si usava metallo e targhe, ma solida pietra (ai primi del ‘900 le auto e i mezzi in circolazione non erano tanti, d’altronde).

Adesso il cippo stradale è tornato al suo posto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La colonna stradale di via dei Loggi torna al suo posto dopo l'ennesimo abbattimento

PerugiaToday è in caricamento