Assisi diventa "Oh yes yes", l'inglese maccheronico che fa ridere il web

Una pagina Facebook propone traduzioni impossibili dei nomi delle città italiane e gli utenti si scatenano con commenti e proposte

Come suonerebbero i nomi delle città italiane se fossero tradotti per assonanza fonetica, in un inglese molto, ma molto maccheronico? Adam Romano lo ha fatto nella su pagina Facebook e account Instagram di MalEdizioni.

Così se Brindisi diventa “Cheers”, Belluno “A beautiful 1” e Bari in “You cheat”, c’è anche Assisi che si trasforma in “Oh Yes Yes”.

Le foto hanno avuto migliaia di condivisioni, mi piace e commenti, poi le persone hanno cominciato a proporre traduzioni dei nomi delle proprie città.

"Mi stavo preparando per un viaggio di lavoro nel Regno Unito - racconta Adam Romano - per una settimana ho parlato inglese tutti i giorni e tendevo a tradurre qualsiasi cosa mi capitasse. Per caso ho letto il nome della città di Ragusa e mi è venuto spontaneo pensarla come 'the meat sauce knows'. Ho iniziato a ridere da solo, così ho preso una cartina e cominciato a tradurre altre città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento