menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Via del Silenzio, meglio tacere

Un lettore ci invita a segnalare la pessima tenuta di una serie di edifici ubicati in via del Silenzio, traversa di via della Cupa

Su via del Silenzio è meglio tacere. Quelle case sono in una condizione pietosa. Persiane cadute o a brandelli, marcapiano spezzati e mancanti, intonaci sfaldati… arlecchinate. 

Un lettore ci invita a segnalare la pessima tenuta di una serie di edifici ubicati in via del Silenzio, traversa di via della Cupa. Queste foto sono state scattate dal nostro gentile interlocutore e si propongono senza alcuna necessità di commento. Quegli edifici sono così da oltre mezzo secolo e nessuno muove un dito per sollecitare un doveroso intervento. Ne sono passate di Amministrazioni e nessuna ha fatto niente per risolvere. Indifferenza assoluta e permanente.

E dire che poco sopra sta la casa natale del grande critico perugino Walter Binni, politico e studioso di fama internazionale! Non lontano da lì, in via Deliziosa, la casa e la scuola di tal Pietro Vannucci, chiamato Perugino.

Ci dice il lettore: “Siamo sicuri che non si possa intervenire, ai sensi del rispetto del decoro urbano? Eppure ci sono norme attuali al riguardo”. Non possiamo che essere d’accordo. Di certo c’è chi ha il dovere di intervenire. Dunque lo faccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento