Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Palazzo dei Priori, ora si mette mano al primo piano

Concluso l’intervento a carico della Galleria, si agisce adesso al livello inferiore

Palazzo dei Priori, ora si mette mano al primo piano. Concluso l’intervento a carico della Galleria, si agisce adesso al livello inferiore.

Non a caso, è sparita la tabella di cantiere. Ovvio, essendo cambiato committente. Il palazzo è lo stesso, ma paga un altro soggetto: vale a dire il Comune.

Ma non minore è l’impegno dei restauratori della Coo.Be.C, impegnati in un lavoro analogo a quello avvenuto al piano superiore.

A quanto è dato di vedere, si agisce con lavori di pulizia e piccola reintegrazione. In specie sulle preziosissime trifore. Queste sono meno “merlettate” di quelle al piano superiore e coi colonnini integri (a differenza di quelli soprastanti, protetti – in numero rilevante – con fasce metalliche di contenimento e rinforzo).

Un modesto suggerimento: approfittando del ponteggio, si potrebbe procedere al reintegro dei vetri delle finestre dei Notari. Ce ne sono diversi mancanti. La parte più consistente fu rotta in occasione del sollevamento, da parte del vento, di uno stendardo promozionale di Perugia 1416 (quando il brocardo dice: primum non noc?re!).

Intanto – sia detto incidentalmente – sono stati rimossi i ciuffi d’erba al marcapiano del palazzo in prossimità della loggetta dell’Alessi. C’era chi stava col fucile puntato e affilava le armi dell’ironia.

Tutto bene, invece: niente più ciuffi d’erba a far capolino dai fastigi dello storico edificio. Conclusione dei lavori prevista entro la prossima settimana.

Che dire? La manutenzione degli edifici storici equivale alla loro salute. E non si tratta solo di look. Malgrado resti valido il detto secondo il quale “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Palazzo dei Priori, ora si mette mano al primo piano

PerugiaToday è in caricamento