menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Governo ricorrre contro Strasburgo sulla condanna per la violazione dei diritti di difesa di Amanda Knox

L'atto notificato ai legali della giovane americana. La Corte di giustizia europea aveva ritenuto l'Italia colpevole e previsto un risarcimento di 18.400 euro

Il Governo ricorre contro la sentenza che lo ha condannato per aver violato il diritto di difesa di Amanda Knox nell'indagine per l'omicidio di Meredith Kercher. Ai legali della ragazza, gli avvocati Luciano Ghirga e Carlo Dalla Vedova, è stato notificato in questi giorno l'atto con il quale viene formalizzata l'impugnazione della sentenza della Corte europea di Strasburgo davanti alla Grande chambre che dovrà ora pronunciarsi sull'ammissibilità della richiesta del Governo di trasmettere a essa la decisione della Corte europea che aveva previsto un risarcimento di 18.400 euro, tra danni e spese legali, per la Knox

Amanda Knox torna in Italia dopo l'assoluzione per l'omicidio di Meredith Kercher

Nel caso in cui la richiesta del Governo venisse ritenuta ammissibile si passerà alla valutazione della questione nel merito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento