Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Fiera dei Morti 2022, le novità dell'edizione 'allungata'

L’edizione 2022 dura un giorno in più e registra anche il ritorno dell’acropoli di tutte le sei città gemellate con Perugia

Dal primo al 6 novembre torna l’appuntamento annuale con la Fiera dei Morti. Previsti 518 banchi a Pian di Massiano, in piazzale Umbra Jazz (orario 9.00-21.00), e 80 in centro storico (orario 10.00-20.00). L’edizione 2022 dura un giorno in più e registra anche il ritorno dell’acropoli di tutte le sei città gemellate con Perugia.

La Fiera dei Morti in centro

"Da circa dieci anni - scrive il Comune di Perugia - la fiera è tornata anche nella sua sede originaria, l’acropoli perugina, con espositori selezionati da tutta Italia e dall’estero. L’organizzazione è in capo al Consorzio Perugia in centro con allestimento a cura di Brilli&Partners. Artigianato di qualità, tipicità gastronomiche regionali, piante e fiori, articoli per la casa, abbigliamento e accessori sono alcune delle tipologie merceologiche che si potranno trovare passeggiando lungo le eleganti vie del centro per un totale di circa 80 espositori".

Il centro, prosegue Palazzo dei Priori, "accoglie anche le produzioni artigianali delle città gemellate con il capoluogo umbro, che regalano alla fiera un inconfondibile carattere internazionale".

Ecco nel dettaglio l’articolazione della kermesse sull’acropoli.

Corso Vannucci / via Mazzini / via Fani: artigianato (pelletteria, piante e fiori, bigiotteria, ceramica, giocattoli in legno, articoli per la casa, calzature, abbigliamento, libri, quadri dipinti a mano, specialità gastronomiche di piccole aziende agricole locali e nazionali).

Piazza Matteotti: enogastronomia dalle regioni d’Italia (Umbria, Puglia, Lombardia, Trentino Alto Adige, Sardegna, Calabria, Piemonte, Sicilia).

Piazza Italia: Villaggio delle Città Gemelle.

Portici della Prefettura e Provincia (piazza Italia): artigianato (pelletteria, abbigliamento e accessori fatti a mano, artigianato in legno, vintage).

Mercato delle Città gemellate

In Piazza Italia ci sarà il Mercato delle Città gemellate, che proporrà i prodotti tipici dell’artigianato e della gastronomia di Aix-en-Provence (Francia), Bratislava (Slovacchia), Potsdam (Germania), Tübingen (Germania), Grand Rapids (Michigan-Usa) e Seattle (Stato di Washington-Usa).

Dalla Provenza, terra del sud della Francia, la gemella Aix en Provence propone salumi e formaggi francesi/provenzali, profumatissime spezie, tè e infusi da tutto il mondo, paté, mostarde, vino e miele, tessuti e biancheria per la casa in stile provenzale, confezioni di lavanda e saponi provenzali.

Da Bratislava, l’artigianato tipico della Slovacchia: decorazioni natalizie, utensili per la casa in legno lavorati a mano, oggettistica e lampade in ceramica e in vetro, tappeti intrecciati a mano. Inoltre, negli stand della gastronomia slovacca non mancheranno wurst grigliati e formaggio.

Da Potsdam, l’antica arte tintoria del Blaudruck, tipica e secolare tecnica artigianale di tintura di blu indaco: tovaglie, foulard, stoffe. Previsto anche uno stand di promozione turistica con materiale informativo, brochure e calendari per far conoscere ai visitatori le più suggestive attrazioni della città.

Dal Sud della Germania, Tübingen è presente in piazza Italia con uno stand di sete dipinte a mano e prodotti artigianali realizzati su stoffe, spille e collane.

Quest’anno saranno presenti anche le città americane di Grand Rapids e Seattle, con frutta secca, popcorn, il vero sciroppo d’acero del Michigan, salmone della Costa Nord Occidentale, nonché materiale informativo e promozionale del gemellaggio.

Fiera dei Morti, biglietto speciale del Minimetrò

Dal 1° al 6 novembre, sarà emesso il titolo di viaggio giornaliero Fiera dei Morti UP acquistabile presso le macchine di vendita automatiche del minimetrò e la biglietteria minimetrò presso la stazione di Pian di Massiano, che sarà aperta straordinariamente il 1°-5-6 novembre in orario 11.00-19.00 (orario ordinario lunedì-venerdì: 9.00-13 e 15.30-19.00). Gli orari del minimetrò restano invariati: martedì 1° novembre: 9.00-20.45; da mercoledì 2 a sabato 5 novembre: 7.00-21.05; domenica 6 novembre: 9.00-20.45.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera dei Morti 2022, le novità dell'edizione 'allungata'
PerugiaToday è in caricamento