rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

A Madonna Alta i ripristini arrabattati e frettolosi mostrano… il buco

Strade dissestate e sosta selvaggia. Le lamentele di un lettore

A Madonna Alta, i ripristini arrabattati e frettolosi mostrano… il buco. Strade dissestate e sosta selvaggia.

Accade che un lettore, Gabriele Bevilacqua, esca al mattino e si trovi in una situazione incresciosa. La documenta attraverso lo scatto in pagina.

In via Beata Angela da Foligno la vita è ben poco “beata”. Lamenta il residente: “Il manto stradale è stato ripristinato con colpevole approssimazione. Uscire di casa significa fare lo slalom fra le vetture in sosta selvaggia, sentendoci letteralmente assediati fin dentro le nostre abitazioni”.

“Come se non bastasse – aggiunge – si aprono buche sull’asfalto. Per evitarle occorre tenere gli occhi ben aperti, pena la rottura delle gambe”.

“Insomma: chi controlla cosa?”. Difficile dar torto a chi scrive slogan ironici del tipo “Perugia, capitale delle buche”. Mai la città ha vissuto un periodo di così completo abbandono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Madonna Alta i ripristini arrabattati e frettolosi mostrano… il buco

PerugiaToday è in caricamento