menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, si corre (da casa) per la solidarietà: l'iniziativa dell'Asd Il Colle

L'idea: ci si iscrive simbolicamente alla gara podistica e il costo della partecipazione va ad Usl e ospedali

La macchina degli aiuti si è messa in moto in Umbria e procede a ritmo spedito. Molte le donazioni negli ultimi giorni a Protezione civile e ospedali, altrettante le iniziative per raccogliere fondi. A cui si aggiunge "Una gara di solidarietà oggi... per correre tutti insieme domani", ideata da Giovanni Castellani e promossa dall'Asd Atletica Il Colle insieme ad Icron. Si tratta di una raccolta fondi, che si chiuderà il prossimo 29 marzo, a favore delle Usl e delle Aziende ospedaliere dell'Umbria per l'emergenza Covid-19. Un'iniziativa nata dagli amanti della corsa, proprio quella categoria oggi un po' nel mirino. 

"Questa volta - dichiarano gli organizzatori - vi chiediamo di gareggiare standovene tranquillamente a casa, seduti in poltrona. Questa non è una gara come le altre. Non ci sarà un vincitore, ma saremo tutti vincitori, se faremo un grande ed unico gioco di squadra. Vi chiediamo di non utilizzare le gambe, ma il vostro grande cuore da runners e siamo certi che saremo in tanti a farlo. Iscriviamoci alla gara simbolica che più ci sentiamo di affrontare, per poter donare la cifra corrispondente e poter riceve in cambio un diploma di partecipazione diverso dagli altri, ma di grande valore. Doniamo oggi per correre tutti insieme domani".

Quattro sono i diversi tipi di donazioni: 5 euro per chi vuole partecipare (simbolicamente) ad un 10 km, 10 euro per la 21 km, 15 euro per la maratona (42,195 km) e 20 euro per la ultramaratona, importo illimitato per una distanza illimitata. Contribuire è semplice. Si può effettuare la donazione tramite bonifico bancario, PayPal e Carte di Credito accedendo alla pagina https://www.icron.it//newgo/index.html#/evento/20201009. 

L'importo della raccolta fondi sarà destinato interamente all'acquisto di Dpi (Dispositivi di protezione individuale) utili alle Usl ed alle Aziende ospedaliere dell'Umbria. Il termine ultimo per le donazioni è il 29 marzo, sarà comunicata quindi la cifra raggiunta e conseguentemente il suo utilizzo. La parola d'ordine di questa raccolta fondi sarà #percorreredomani.

L'iniziativa, cominciata il 19 marzo, ha già registrato oltre 100 donazioni in due soli giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento