menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, esame di abilitazione di Medicina e Chirurgia rimandato in tutta Italia

Il provvedimento del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca fa riferimento al coronavirus Covid-19 e al decreto legge del Governo

Rinviato a data da destinarsi. La data della seconda sessione degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo, si legge sul sito dell'Università di Perugia e come da annuncio via Facebook dell'Udu della Scuola di Medicina, già fissata per il 28 febbraio 2020, è rinviata a data da destinarsi. 

Il provvedimento del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca fa riferimento al coronavirus Covid-19 e al decreto legge del Governo “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”, con la chiusura di diverse università. Ravvisata, pertanto, la necessità di rinviare la data fissata per la seconda sessione degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo per l’anno 2019 successivamente al ripristino della piena funzionalità degli atenei interessati dai provvedimenti e, comunque, alla prima data utile per consentire lo svolgimento delle prove di esame, si fa presente che la data della seconda sessione dell’esame 2019, prevista per il 28 febbraio è rinviata a data da destinarsi", si legge nel provvedimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento