Coronavirus, fiori su ordinazione nei cimiteri di Assisi e Bastia: sulle tombe li poseranno fiorai e vivaisti

Un nuovo servizio per i cittadini su iniziativa delle due amministrazioni comunali

Il 'lockdown' imposto dal Governo per fronteggiare il coronavirus non è ancora finito e i cittadini umbri, come il resto degli italiani, dovranno restare ancora a casa almeno fino al 4 maggio. Di fronte all’impossibilità di recarsi al cimitero però, anche alla luce delle ultime disposizioni (nota del 18 aprile del ministero dell’Interno) alcune amministrazini comunali hanno deciso di autorizzare i fiorai e florovivaisti a portare fuori sulle tombe e sulle lapidi dei defunti per conto dei cittadini che ne faranno richiesta. Tra queste amministrazioni ci sono quelle dei comuni di Assisi e Bastia Umbra.

Coronavirus in Umbria, la mappa aggiornata: tutti i casi comune per comune

ASSISI - Nella città di San Francesco l’accesso al cimitero, previo appuntamento telefonico con l’ufficio comunale incaricato (075-8138455/450/431), sarà consentito esclusivamente ai titolari di esercizi commerciali con sede nel Comune di Assisi, nel rispetto delle prescrizioni previste dalle disposizioni normative in tema di contenimento rischi di contagio, con guanti e mascherina, per un massimo di 2 persone della ditta incaricata, mantenendo in questo caso il corretto distanziamento sociale. Il servizio avrà inizio a partire da domani (23 aprile) e dovrà essere svolto secondo i giorni e gli orari stabiliti. L’elenco delle attività a cui i cittadini possono far riferimento per tale servizio verrà  pubblicato sul sito del Comune (www.comune.assisi.pg.it) e potrà essere aggiornato con le altre aziende che vorranno assicurare questo tipo di servizio, rivolgendosi sempre agli stessi numeri telefonici. “L’amministrazione comunale - ha affermato il sindaco Stefania Proietti - vuole essere vicina ai cittadini che in questo periodo di emergenza a causa del Covid-19 non possono recarsi al cimitero a far visita ai propri cari. Un segno di rispetto in più per la memoria dei nostri defunti e per i nostri cittadini che vogliono onorare i loro cari. Già il giorno di Pasqua abbiamo voluto apporre davanti al cancello di ogni cimitero una ghirlanda come omaggio al ricordo dei nostri morti”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus in Umbria, il bollettino del 22 aprile: altri quattro casi positivi e un morto

BASTIA - Anche a Bastia umbra l’accesso al Cimitero, previo appuntamento telefonico con il custode del cimitero,  sarà consentito esclusivamente a fioristi e florovivaisti con sede nel Comune che hanno manifestato l’intenzione a svolgere questo servizio, nel rispetto delle prescrizioni previste dalle disposizioni normative in tema di contenimento rischi di contagio (con guanti e mascherina, per un massimo di 2 persone della ditta incaricata, mantenendo in questo caso il corretto distanziamento sociale). L’elenco delle attività a cui i cittadini possono far riferimento per tale servizio è consultabile sul sito del Comune (www.comune.bastia.pg.it.) e potrà essere aggiornato con le aziende bastiole che vorranno rispondere al seguente avviso chiamando i numeri 075-8018297-292-218 (dalle 08:00 alle ore 14:00).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento