rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, scuole altri lavori grazie a un nuovo investimento da 177 mila euro

Le opere negli istituti di Cerbara, San Secondo, Riosecco, Gregorio da Tiferno e Giovanni Pascoli

Per l’inizio delle lezioni le scuole di Città di Castello saranno adeguate alla nuova normativa sulla prevenzione degli incendi. L’amministrazione comunale ha investito 177 mila euro per i lavori necessari negli istituti primari di Cerbara, San Secondo, Riosecco e negli istituti secondari di primo grado Gregorio da Tiferno di Trestina e Giovanni Pascoli nel capoluogo.

“Le opere già in corso si concluderanno entro il periodo di sospensione estiva dell’attività didattica per consentire la ripresa delle lezioni nei termini previsti”, sottolinea Riccardo Carletti, assessore ai Lavori Pubblici, spiegando che “i lavori sono propedeutici al rinnovo dei Certificati di Prevenzione Incendi degli edifici scolastici interessati da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco”.

“Sull’edilizia scolastica non lasciamo nulla al caso, in coerenza con l’obiettivo di garantire condizioni ottimali per la didattica che l’amministrazione ha sempre perseguito a tutela del diritto allo studio dei giovani e della serenità delle famiglie”, puntualizza l’assessore nel chiarire che i cantieri comportano un ventaglio di interventi finalizzati a migliorare gli standard di sicurezza già garantiti negli istituti. Accanto all’esecuzione delle opere edilizie necessarie, negli ambienti scolastici viene infatti integrata la cartellonistica di sicurezza, viene adeguata l’impiantistica idrica antincendio ed elettrica, vengono rinnovati i sistemi di segnalazione degli incendi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, scuole altri lavori grazie a un nuovo investimento da 177 mila euro

PerugiaToday è in caricamento