rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Economia

L'Umbria che stupisce, l'Industria aerospaziale di casa nostra conquista il prestigioso Paris Air Show

Il plauso della Tesei: “All’International è emerso in maniera straordinaria il Cluster dell’Umbria e io sono orgogliosissima”

“Saremo in grado di costruire un aeroplano intero nella nostra regione” dichiara Michele Fioroni, assessore allo sviluppo economico della Regione Umbria, durante la presentazione dei risultati ottenuti dall’industria aerospaziale dell’Umbria all’International Paris Air Show 2023 di Le Bourget. 

Le aziende del territorio impegnate nel settore stanno crescendo sempre di più e, nella sede di Confindustria Umbria lunedì 24 luglio, sono stati resi noti i traguardi conseguiti a Parigi dall’Umbria Aerospace Cluster, che vanta 40 aziende aderenti.
In una delle più importanti fiere del mondo aerospaziale, il sistema Umbria ha saputo farsi notare ottenendo un grande successo e il consolidamento, a livello internazionale, dell'industria aerospaziale della regione.  

“L'Umbria ha una visione ben chiara sulla filiera aerospaziale e vogliamo che la quota di valore sia sempre più grande. Il cluster dell’Umbria è piccolo ma la qualità produttiva che hanno le aziende fa la differenza. Questo ci dimostra che una regione piccola può pensare in grande” ha sottolineato Fioroni. 

Nello stand realizzato con il sostegno di Regione Umbria e Sviluppumbria, le 17 aziende del Cluster presenti alla manifestazione hanno presentato i propri servizi e le eccellenze tecnologiche. Daniele Tonti, presidente di Umbria Aerospace Cluster, ha spiegato: “Siamo una realtà importante territoriale e siamo tornati da Parigi con buoni record”. Sono stati ottenuti importanti contratti internazionali, come quello dell’azienda Oma Spa con Israele, e 300 incontri “business to business”. 

All’incontro è intervenuta anche la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei: “All’International Paris Air Show è emerso in maniera straordinaria il Cluster dell’Umbria e io sono orgogliosissima. Le aziende hanno partecipato con uno spirito costruttivo e c’è l'entusiasmo e la vivacità che occorre. I risultati ci sono quando c’è un lavoro di squadra come questo”.

Il fatturato complessivo del Cluster è di oltre 630 milioni di euro, di cui il 50% di esportazione diretta. Le aziende hanno circa 4.200 dipendenti diretti, dei quali oltre il 10% impegnati in ricerca e sviluppo. Numerosi e ambiziosi i progetti futuri di Umbria Aerospace Cluster che il prossimo novembre festeggerà il 15esimo anniversario della sua costituzione. 

“La Regione ha accompagnato e continuerà ad essere accanto a questo importante e strategico settore, così come ha fatto e farà per tutte le imprese regionali che sono al centro delle politiche regionali in quanto fulcro della crescita della nostra Umbria” ha concluso la presidente Tesei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria che stupisce, l'Industria aerospaziale di casa nostra conquista il prestigioso Paris Air Show

PerugiaToday è in caricamento