Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia Foligno

L'Umbria che eccelle: per Umbriagroup nuovo brevetto e premio per l'innovazione

La multinazionale con sede a Foligno premiata agli Airbus Helicopters Innovation Award. Notarangelo: "Vittoria di tutta la squadra"

Umbnriagroup vince in innovazione. All’Airbus Helicopters Supplier Conference 2022, la multinazionale con casa madre a Foligno, è stata premiata con il riconoscimento Airbus Helicopters Innovation Award.

L’assegnazione del premio, spiega l'azienda, è stata determinata dalla reattività, l’impegno, l’eccellente spirito di squadra ed i risultati raggiunti su un importante progetto comune, che ha portato Umbragroup alla realizzazione di una nuova architettura di attuatore rotativo: una soluzione innovativa, in grado di creare valore per il cliente.

Gli attuatori rotativi, per i quali è stata depositata domanda di brevetto, sono prodotti dal design compatto e dall’alta efficienza, che permettono di ridurre drasticamente i pesi ed i consumi degli aeromobili, contribuendo alla roadmap dell’innovazione di Airbus Helicopters, verso un’aviazione ed un futuro più sostenibili.

Sono orgoglioso di iniziare l’anno con questo importantissimo riconoscimento – dichiara Matteo Notarangelo, ceo di Umbragroup – che premia il lavoro di squadra tra Airbus Helicopters ed Umbragroup e lo spirito di collaborazione e proattività che ci contraddistingue”. Una collaborazione instauratasi nel 2018, che ha visto i team Airbus Helicopters e l'azienda umbra lavorare fianco a fianco nella ricerca di soluzioni innovative, nate per soddisfare i requisiti sempre più stringenti dettati dalle autorità del mondo dell’aviazione civile. Un percorso sfidante, che ha messo alla prova i team di lavoro e che ha portato grande know-how interno da ambo le parti. Rispetto ai tempi standard di realizzazione, Umbragroup ha risposto in modo agile, realizzando il prototipo molto rapidamente, in quasi la metà del tempo normalmente richiesto. Il Team ha inoltre dimostrato grande spirito di collaborazione e di sacrificio che, unito alla dedizione e alla voglia di mettersi in gioco, ha portato a distinguerlo ed identificarlo come l’Intelligent Partner che il cliente stava cercando. “Questo riconoscimento è il frutto della collaborazione di tutti in azienda, ognuno con il proprio lavoro ha permesso di rendere unica la nostra squadra e innovativa la nostra soluzione per il cliente. Ogni collaboratore deve sentirsi parte di questo premio, che ci ripaga e ci rende orgogliosi di tutto il nostro lavoro”, ha aggiunto ancora Matteo Notarangelo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria che eccelle: per Umbriagroup nuovo brevetto e premio per l'innovazione
PerugiaToday è in caricamento