menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Storie assurde: violentata, minacciata di morte e costretta a mantenere l'ex compagno

La vicenda è finita in aula dopo che la donna a più volte denunciato l'uomo a seguito dei soprusi che ha dovuto subire

Era finita in un vortice pericoloso. Una follia cieca e pronta a spezzare ogni singolo moto di ribellione. Aveva tentato di lasciarlo, ma a niente era valsa la sua ribellione. Una donna sottomessa alle angherie dell'ex compagno, più volte denunciato per quelle percosse e quelle minacce di morte che l'avevano portata a vivere in un completo stato di soggezione.

Lui, l'uomo che avrebbe dovuto proteggerla, era arrivato a prenderla con la forza in camera da letto. Ma come se non bastasse, l'uomo difeso dall'avvocato Giuseppe De Lio, aveva ormai deciso di vivere alle spalle di quell'ex fidanzata, costringendola a mantenerlo.

In aula una pioggia di referti medici (l’ultimo dei quali riguarda un ricoverso all’ospedale per contusioni sia alla testa che alla spalla) a dimostrare l’accanimento continuo e crudele verso la ex giovane compagna. L'udienza è stata rinviata, adesso si tornerà in aula a settembre per decidere se condannare o meno l'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento