menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Ladro maldestro, il rumore allerta un residente, lui scappa ma i poliziotti lo scoprono: nei guai perugino

Tentato furto all'interno di un'auto parcheggiata in via Settevalli, la segnalazione al 113 e la denuncia. Beccato con due coltelli con lame di 20 centimetri

Ha tentato di rubare all’interno di un’auto, ma la prontezza di un residente di via Settevalli  ha fatto scattare l’allarme alle forze dell’ordine. La segnalazione al 113 è giunta di notte dopo che il cittadino, affacciandosi alla finestra per alcuni rumori sospetti provenire dalla strada,  ha notato un uomo vicino alle auto parcheggiate. Sentendosi scoperto, l'uomo si è poi allontanato in fretta e furia.

Gli agenti delle Volanti, giunti sul posto, hanno così scoperto che una delle auto parcheggiate davanti all’abitazione aveva il finestrino posteriore aperto e la relativa cerniera risultava rotta, mentre lo specchietto era parzialmente staccato. Dalle descrizioni fornite, gli agenti hanno fermato per un controllo un 50enne perugino che camminava a piedi nella zona.

Identificato e sottoposto a perquisizione, i poliziotti gli hanno trovato addosso due coltelli a serramanico con lame di 15 e 20 centimetri e alcuni monili da donna dei quali non era in grado di giustificare il possesso. Il 50enne, già gravato da precedenti, è stato denunciato per ricettazione, tentato furto e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento