menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Multe 2016 a Perugia - C'è chi si fa il bagno nella Fontana Maggiore, chi parcheggia sul prato

Il bilancio della Polizia Municipale sul regolamento comunale fa emergere sempre delle curiosità. Cani sciolti e padroni multati, case sporche, bisognino selvaggio ovunque, vicini rumorsi e tanto altro ancora...

Nel 2016, nonostante cartelli e telecamere, ben 5 persone hanno deciso senza motivo di fare un bagno nella Fontana Maggiore, rischiando così di danneggiare il monumento principe della città di Perugia. Ben 5 persone, tutti giovani, spesso infervorati dall'alcol sono stati recuperati all'interno delle storiche vasche dalla Polizia Municipale allertata dal posto di guardia di Corso Vannucci. E' quanto emerge nel bilancio 2016 della polizia locale perugina a riguardo del regolamento comunale diramato da Palazzo dei Priori.

Sono state otto le multe invece per quelle persone - ma è un viziaccio molto diffuso soprattutto il sabato sera - che hanno scambiato i monumenti cittadini, portoni e altre strutture per vespasiani a cielo aperto sui quali fare tranquillamente i propri bisogni. Due le multe - un dato forse bassimo rispetto a quello che si vede tutti i giorni - per quei proprietari di cani che non hanno nessuna intenzione di usare il guinzaglio. Ben 36 i proprietari di abitazioni e terreni che non hanno tenuto pulite le aree intorno ai loro fabbricati e di campi incolti.

Tre verbali per i questuanti molesti al semaforo, mentre sono 4 quelli ai lavavetri. Nessuno invece per i parcheggiatori abusivi che nei grandi eventi a Pian di Massiano ormai la fanno da padrone. Nel bilancio 2016 della Municipale c'è posto anche per un'automobilista che ha parcheggiato sul prato di un'area verde. Infine un grande classico: 25 multe per i famosi vicini e locali con la musica a tutto volume sia durante la siesta pomeridiana che a notte a fonda. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento