"Massaggi gratis, offre l'Usl" e il portafoglio scompare dalla giacca: anziano derubato in strada, due denunce

L'uomo è stato avvicinato da una donna che lo ha aggirato con il finto trattamento. I presunti responsabili del furto rintracciati grazie alle telecamere di sicurezza del Comune di Valfabbrica

Massaggi gratuiti e senza bisogno di richiederli. Veramente un servizio innovativo quello dell'Usl. O, per meglio dire, veramente originale la scusa inventata da una sedicente fisioterapista che avrebbe approfittato della pratica terapeutica per derubare un anziano. 

Secondo quanto riferito dai carabinieri, l'episodio è accaduto alcuni giorni fa a Valfabbrica. Un anziano è stato avvicinato da una donna che, scesa dall'auto, senza lasciargli il tempo di aprire bocca, ha iniziato a massaggiarlo: "E' tutto gratis, offre l'Usl". E alla fine del trattamento, l'anziano ha anche ringraziato, prima di accorgersi che il portafoglio gli era scomparso dalla giacca, mentre la sedicente terapisa se ne era già andata a bordo dell'auto sulla quale era arrivata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto ha sporto denuncia ai carabinieri che, anche grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza installate dal Comune, sono risaliti all'auto e quindi ai presunti responsabili del furto. Un uomo e una donna, marito e moglie, già conosciuti per episodi analoghi, nei confronti dei quali è scattata la denuncia per furto aggravato. A loro carico è stato avviato anche un procedimento per ottenere il divieto di rientrare nel territorio comunale di Valfabbrica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento