Umbria, detenuti scappano dall'ospedale: la polizia spara, tre feriti

Caos al Santa Maria di Terni, uno dei due è stato subito bloccato. L’altro è scappato su un’auto rubata ad una ragazza, presa a morsi: fermato ad Orte

Probabilmente avevano escogitato tutto, un piano per scappare. Due detenuti che si trovavano ricoverati all’ospedale Santa Maria hanno aggredito un’infermiera e due agenti della polizia penitenziaria. Uno dei è stato subito catturato: è l’uomo che in carcere aveva ingerito un bracciale in acciaio e perfino un piccolo telefono cellulare vecchio modello, l’altro ha attaccato una ragazza – presa a morsi – all’esterno per prendergli l’auto, una Peugeot 206 bianca.

Nel tentativo di fermarlo gli agenti hanno fatto partire dei colpi di pistola. C’è un altro fuggitivo, un detenuto nel carcere di Spoleto in regime di alta sicurezza. La fuga per lui – ferito a una gamba in seguito ai colpi esplosi dagli agenti – è terminata poco dopo le 23.30 nel Lazio: è stato bloccato dalla polizia di Stato tra San Liberato e Orte. In totale sono tre i feriti. I due agenti e la ragazza scaraventata fuori dal proprio veicolo e presa a morsi.

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento