rotate-mobile
Cronaca

Umbria, gang dello spaccio in manette: scoperto e fermato un giro da 26mila euro

In carcere tre cittadini di origine albanese. I carabinieri hanno documentato quasi 400 cessioni di cocaina e hashish in pochi mesi

Sgominata gang dello spaccio a Orvieto. Stamattina, alle prime luci dell'alba, i carabinieri hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del tribunale di Terni su richiesta della procura della Repubblica, nei confronti di tre cittadini con l'ipotesi di reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e hashish. I tre, secondo le indagini, gestivano infatti gran parte dello spaccio dell'alto Orvietano, operando soprattutto nei comuni di Fabro, Monteleone d'Orvieto e Montegabbione. 

L'indagine ha portato a galla un giro d'affari da circa 26mila euro, con 386 cessioni di stupefacenti (374 di cocaina, 12 di hashish) avvenute tra la fine del 20221 e i primi mesi del 2022. I tre arrestati sono stati condotti nel carcere di Terni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, gang dello spaccio in manette: scoperto e fermato un giro da 26mila euro

PerugiaToday è in caricamento