menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FORCONI UMBRI Presidi a Perugia e svincolo Orte: gli automobilisti applaudono

Il coordinamento 9 dicembre di Perugia e dell'Umbria sta continuando la protesta pacifica in linea con la rabbia popolare che sta sconvolgendo tutto il Paese. Due i presidi in atto da oggi pomeriggio. Pochi i disagi per gli automobilisti

Stanno alzando il tiro il "coordinamento 9 dicembre" - quelli che vengono ormai definiti il movimento dei forconi - che in Umbria stanno dando vita dalle 14 di oggi a dei presidi con volantinaggio sulle ragioni della protesta "anti-Governo e soprattutto contro le politiche che stanno affamando il popolo italiano". Il presidio perugino è in corso alla rotonda di Madonna Alta  all'uscita dalla superstrada. La protesta per il momento è come sempre pacifica e non ci sono stati dei veri e propri blocchi del traffico ma soltanto la distribuzione dei volantini.

Molti gli automobilisti che rallentano e solidarizzano con i manifestanti dimostrando che è un movimento apolitico e soprattutto di popolo. Sul posto si trovano gli agenti della Digos e una pattuglia dei vigili urbani di Perugia. Mentre l'altro blocco - organizzato da movimenti umbri - è in corso al casello autostradale di Orte. Anche qui volantinaggio, presidio ma nessuna interruzione del traffico anche se si registrano dei rallentamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento