Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Cosa indossare in città: i dieci capi irrinunciabili dell'estate 2016 per lui e per lei

Viaggio nella moda e nelle nuove tendenze: ecco i consigli giusti per il look perfetto

di Marco Piscedda

Voglia di assecondare il bel tempo che già ci fa sognare viaggi e relax. Abbandonarsi alla tentazione di scoprirsi, anche in città, mostrare gambe e braccia non troppo abbronzante, senza mai eccedere. Tessuti leggeri e freschi che lasciano libertà a un corpo che ha voglia di scoprirsi. È arrivata la stagione più bella, e con lei tutte le tendenze moda dell’estate; capi e accessori da indossare sia nelle più calde metropoli sia sul lungomare.

Ecco i dieci capi irrinunciabili per l'estate 2016.

1)  Per lei: Borse piccole e compatte e rigorosamente in formato “box”. Si portano in mano di sera, a tracolla di giorno.

    Per lui: le Bretelle, tornate di tendenza, adesso si esibiscono e non si nascondono. Posso essere in   pelle o in tessuto, dello stesso colore dell’abito o a contrasto.

2) Per lei: Sandali con lacci.

Impossibile non averli, ne hanno proposti di tutti i tipi. Se avete i sandali alla schiava, tirateli fuori, anche quest’anno saranno di tendenza.

   Per lui: Cappelli.

 Sarà sicuramente la loro stagione, in tutte le varianti e modelli: texani, in pelle, sportivi, classici, da pescatore, a tesa larga. Ad ognuno il suo.

3)  Per lei: Look total lino.

 Non c’è niente di meglio di un completo in fresco lino per affrontare il caldo in città o durante i viaggi.

    Per lui: Marsupio.

Sdoganato dal fashion system per moltissimi anni, questa stagione diventerà uno degli accessori maschili, must have, rigorosamente in pelle.

4) Per lei: Tendenza oriente.

 Camicie o abiti, con forme che  ricordano kimono

    Per lui: Vintage anni ’70.

 Uno sguardo al passato non poteva mancare. Lo stile per lui è composto  da pantaloni slim, polo e occhiali con lenti fumè.

5) Per lei: Spalle scoperte.

 Vestiti e t-shirt con colli a barca estremi oppure oblo’ sulle spalle.

    Per lui: Righe.

 Le stampe tipiche della primavera estate. Per look decisi quelle a bande larghe o più soft come quelle gessate.

6) Per lei: Trasparenze.

 Per camicie, abiti, pantaloni per chi ama osare oppure per la spiaggia.

    Per lui: Completo spezzato.

L’abito giacca – pantalone gioca con i colori, tinte a contrasto per look più casual.

7) Per lei: Stile romantico.

 Abitini bianchi o pastello con ricami in pizzo, lunghi lunghissimi o corti ma ampi.

 Per lui:  Completi floreali.

 Solo per uomini dall’animo e dallo stile eccentrico. Petali e fiori sbocciano su camicia, pantaloni e giacca.

8) Per lei: Anni 90.

  Ritorno alla precedente decade, dai jeans a vita alta stile mom jeans, al rossetto viola o marrone, le trecce e treccine, i collarini neri al collo.

  Per lui: Monocolore.

 Un solo colore dalla testa ai piedi, accessori compresi. Ma niente tinte accese, vincono il classico bianco, il blu e  le tinte soft.

9) Per lei: Maxi camicia.

 Camicie maxi da indossare come abiti.

    Per lui: Bermuda.

 Pantaloncini rigorosamente sopra il ginocchio, modelli e colori diversi tra loro: tecnici, eleganti, sportivi, in stile college

10) Per lei: Gli short jumpsuit dress.

 Non sono altro che le tute corte estive, possono avere dettagli e silhouette molto differenti tra loro.

     Per lui: Total denim.

 Il tessuto intramontabile per eccellenza. Una sola indicazione: il lavaggio per la prossima stagione sarà chiaro e slavato.

     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa indossare in città: i dieci capi irrinunciabili dell'estate 2016 per lui e per lei

PerugiaToday è in caricamento