Cronaca

Treni e stazioni lungo l'asse Umbria-Marche passati al setaccio dalla Polizia: denunce e multe

I risultati dell’attività settimanale del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche e l’Umbria

Doppi controlli (sia di routine che di rispetto delle norme anti-contagio) nelle stazioni ferroviarie e sui treni lungo l'asse Umbria-Marche Gli agenti della Polfer hanno identificato ben 2.980 individui, sono 5 le persone denunciate in stato, un minore rintracciato dopo una breve fuga da casa. Nella stazione di Foligno, gli agenti hanno denunciato una 50enne ucraina poiché inottemperante ad un decreto di espulsione. Da un controllo effettuato dai poliziotti nei confronti della donna a bordo di un Intercity, è emerso che la stessa non aveva rispettato l'obbligo di lasciare il Paese entro i primi giorni di ottobre. Ora scatterà di nuovo l'espulsione molto probabilmente con tanto di accompagnamento alla frontiera delle forze dell'ordine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni e stazioni lungo l'asse Umbria-Marche passati al setaccio dalla Polizia: denunce e multe

PerugiaToday è in caricamento