Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

"Bisogna isolare quello scimpanzé": episodio di razzismo a scuola denunciato da un papà

La frase shock sarebbe stata pronunciata da un'insegnante ai compagni di classe di un alunno tredicenne

"Bisogna isolare quello scimpanzé, non dovete parlare con lui". Questa la frase shock attribuita a un'insegnante di scuola media di Spoleto secondo quanto denunciato dal papà di un alunno 13enne di origine marocchina che l'ha voluta rendere pubblica postandola sui social. A riportare la notizia l'edizione umbra de 'Il Messaggero' di oggi, secondo cui la denuncia dell'episodio di razzismo ("una vicenda ancora tutta da chiarire" si specifica nell'articolo) è stata presentata a fine ottobre ed è ora oggetto di un'inchiesta della procura spoletina.

La frase sarebbe stata pronunciata dall'insegnante ai compagni dell'alunno, assente in quel momento, al quale l'avrebbero poi riferita. Un trauma che avrebbe portato il ragazzo, secondo quanto raccontato dal padre al quotidiano, a disertare la scuola anche perché l'episodio non sarebbe comunque isolato. "Io ti chiamo come mi pare, se non ti sta bene puoi tornartene al tuo Paese" sarebbe stata infatti la replica di un'altra professoressa all'adolescente che, in un'altra occasione, le chiedeva di essere chiamato con il proprio nome d'anagrafe invece che con la versione 'italianizzata'. "Ho presentato la denuncia - ha spiegato il padre al 'Messaggero' - perché credo che laddove ci siano mele marce sia importante intervenire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bisogna isolare quello scimpanzé": episodio di razzismo a scuola denunciato da un papà

PerugiaToday è in caricamento