Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Covid, Umbria verso il ritorno alla zona gialla. Dario: "Ecco perchè siamo ottimisti". Oggi 289 positivi su 3508 tamponi

L'analisi del direttore regionale Claudio Dario sui dati delle ultime settimane. I primi dati del bollettino regionale del 3 dicembre

Sale l'ottimismo all'interno delle task-force sanitaria regionale per un passaggio imminente, da parte delle autorità nazionali, dell'Umbria da zona a rischio arancione a zona a rischio giallo. Un passaggio che permetterà maggiori libertà per attività commerciali e cittadini in questo inizio di dicembre: ovviamente la zona gialla dal 21 dicembre diventerà anche in Umbria blindata dal restrittivo Dpcm del Governo per il periodo delle geste di 25-26 dicembre e 30 dicembre e 1 gennaio.

Molto ottimista il direttore regionale Sanità e Welfare, Claudio Dario che ha preso parte al settimanale incontro con la stampa per fare il punto sull'andamento epidemiologico nel nostro territorio regionale. "I dati confermano che siamo in uno scenario da zona gialla e quindi aspettiamo con ottimismo l'esito che arriverà nei prossimi giorni - ha spiegato Dario -. La frenata dell'epidemia è confermata ormai da due settimane un lasso di tempo sufficiente per le analisi del comitato scientifico nazionale finalizzato ad attribuire le fasce di rischio". Dario ha fornito i primi dati relativi ad oggi del bollettino regionale: 289 nuovi positivi, 3508 tamponi eseguiti, 8,2 per cento positivi sui tamponi effettuali, 15 deceduti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Umbria verso il ritorno alla zona gialla. Dario: "Ecco perchè siamo ottimisti". Oggi 289 positivi su 3508 tamponi

PerugiaToday è in caricamento