Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Compra una piscina online e la paga con una ricarica postepay: truffata

Denunciata una donna di 56 anni già nota alle forze di polizia

Compra una piscina su internet, ma cade in una truffa. I carabinieri di Cannara hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia una donna 56enne, italiana, presunta responsabile del reato di truffa ai danni di una 45enne di Cannara che ha acquistato - online - una piscina fuori terra, mai consegnata nonostante fosse stata completamente pagata.

La vittima, rispondendo ad un annuncio su una nota piattaforma di vendita, ha versato, come concordato, la somma di 450 euro sulla carta postepay del venditore, ma ha poi scoperto di essere stata raggirata allorquando, dopo diverse settimane, non ha ricevuto quanto acquistato. A quel punto ha sporto denuncia ai Carabinieri di Cannara che, dopo una serie di riscontri, sono risaliti al presunto venditore, una donna già nota alle forze di polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra una piscina online e la paga con una ricarica postepay: truffata

PerugiaToday è in caricamento