menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tanta paura al Trasimeno, scattano le ricerche in acqua, di notte, per una turista: l'allarme dell'amica

L'allarme era scattato dopo una nuotata in notturna dalla Polvese a San Feliciano

Tanta paura per fortuna per niente. Si era temuto fino alle sei del mattino, di oggi, che una giovane ragazza inglese, in vacanza al Lago Trasimeno, fosse annegata dopo una nuotata dall'Isola Polvese direttamente alla terra ferma. L'allarme era scattato intono alle 3 del mattino quandi una ragazza inglese era arrivata sfinita a nuoto a San Feliciano.

Appena uscita dall'acqua ha chiesto aiuto; immediatamente sono stati allertati i soccorsi dato che la turista aveva spiegato di non aver più notizie della sua amica.  La squadra dei Vigili del Fuoco, con l'ausilio della barca ormeggiata proprio a San Feliciano, si è messa subito alla ricerca. Dopo quasi tre ore la turista inglese è stata ritrovata alle 6 di questa mattina, vicino al pontile di isola polvese che dormiva beatamente! Avventura conclusa nel migliore dei modi per entrambe le ragazze.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento