Tragedia sul lavoro: precipita da una parete rocciosa, muore operaio umbro di 39 anni

 Si è schiantato al suolo dopo un volo tragico di almeno cento metri. Inutili i soccorsi

Stava posando alcune reti di protezione a ridosso di un cavalcavia lungo la A22 del Brennero quando qualcosa nei sistemi di sicurezza non ha funzionato. Si è schiantato al suolo dopo un volo tragico di almeno cento metri. Inutili i soccorsi per Siddartha Garbini, 39 anni, originario di Narni. 

È successo ieri pomeriggio intorno alle 17 a Prato Isarco. L’operaio rocciatore stava lavorando imbragato sulla parete quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, è precipitato, schiantandosi sulle rocce sottostanti.

La notizia su TerniToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento