Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Umbertide

Taglia luce, acqua e gas agli inquilini per riprendersi l'appartamento affittato: proprietaria di casa sotto processo

La donna è accusata anche di aver forato gli pneumatici e graffiato l'auto degli affittuari. L'immobile era stato concesso in uso senza contratto e pagamento in nero

Due persone, una donna di 46 anni e un uomo di 28 anni, sono accusati di violazione di domicilio, danneggiamento, lesioni ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni per aver cercato di cacciare di casa gli affittuari.

I due, difesi dagli avvocati Claudio Cimato e Vittorio Betti, sono accusati in concorso di essersi introdotti, “contro la volontà” degli inquilini, “all’interno dell’appartamento” che la donna “aveva concesso agli stessi in locazione a partire dal luglio del 2018 senza formalizzare tale accordo e percependo i canoni senza dichiararli al fisco”. Episodio avvenuto il 23 agosto del 2020 ad Umbertide.

La donna deve anche rispondere dell’accusa di danneggiamento perché “in concorso con altra persona al momento non identificata, con uno strumento appuntito, foravano le ruote dell’autovettura” degli affittuari e “operavano dei graffi sulla carrozzeria”.

Essendo stata sorpresa mentre danneggiava l’auto, la donna avrebbe spinto l’inquilina “facendola cadere rovinosamente a terra” e procurandole lesioni “consistite in un trauma contusivo alla caviglia sinistra” e giudicate guaribili in 7 giorni. Episodio avvenuto il 25 agosto del 2020.

L’accusa di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, infine, viene contestata alla proprietaria dell’immobile perché “al fine di esercitare il preteso diritto di proprietà e recuperare il possesso di un appartamento” affittato ad una coppia, “e potendo ricorrere al giudice per ottenere la riconsegna dell’immobile, si faceva arbitrariamente ragione da se medesima, interrompendo a partire dal dicembre del 2019 la fornitura del gas, e in data 9 luglio e 18 agosto del 2020 le restanti utenze (acqua ed energia elettrica), non riuscendo nel suo intento per cause indipendenti dalla sua volontà”.

La coppia che aveva preso in affitto l’appartamento si è costituita parte civile tramite l’avvocato Pasquale Perticaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglia luce, acqua e gas agli inquilini per riprendersi l'appartamento affittato: proprietaria di casa sotto processo
PerugiaToday è in caricamento