menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Bonnie e Clyde dei supermercati, dal Lazio all'Umbria per fare spesa gratis

Sono stati arrestati grazie all'occhio attento di una guardia che si è resa conto degli intenti della coppia. Ad intervenire una Volante della Questura di Perugia

La chiamata al 113 è arrivata immediata, dopo che sono stati sorpresi un uomo e una donna, a rubare all’interno di un supermercato, a Settevalli. La coppia, per non destare sospetti, aveva pensato di recarsi alla cassa e pagare solo alcuni generi alimentari.

A quel punto, probabilmente, hanno pensato di avercela fatta. Invece, un addetto alla vigilanza, che li aveva visti all’opera, con grande discrezione ha chiamato il 113 e ha continuato a monitorare tutte le “manovre” della coppia. Così, oltrepassate le casse, i due ladri hanno trovato ad attenderli la Polizia e la zelante guardia giurata.

E’ bastato chiedergli di mostrare il contenuto delle tasche dei loro indumenti affinché la coppia restituisse il maltolto. In seguito, gli uomini della volante hanno denunciato i due laziali per furto in concorso e hanno avviato l’iter per l’emissione, nei loro confronti, di un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento