menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrato e messo in sicurezza un importante allevamento di suini: allarme salmonellosi

Buona parte dei casi accertati di salmonellosi deriverebbe da carne suina infetta, come affermano gli esperti. In questo specifico, come riporta il Corriere dell'Umbria, il sindaco Andrea Romizi ha emanato un'ordinanza

Messo in sicurezza e sequestrato un importante allevamento di bestiame della Provincia di Perugia. Da quanto si apprende è allarme salmonellosi, dopo che alcuni analisi su dei maiali sembra che siano risultate positive.

Buona parte, infatti, dei casi accertati di salmonellosi deriverebbe da carne suina infetta, come affermano gli esperti. In questo specifico, come riporta il Corriere dell’Umbria, il sindaco Andrea Romizi ha emanato un’ordinanza perché ha “ritenuto urgente e necessario adottare i provvedimenti atti a contrastare il diffondersi della malattia”.

L’allevamento adesso dovrà attenersi a tutta una serie di prescrizioni che verranno controllate dal Servizio di sanità animale dell’Usl Umbria 1 – distretto di Perugia. “Le violazioni alla presente ordinanza - è scritto in calce al ciclostile - saranno punite con la sanzione amministrativa da 25 a 500 euro”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento