Strade e ritrovi della movida al setaccio, ubriaca fermata alla guida, droga sequestrata e denunce

Il bilancio dei controlli dei carabinieri di Spoleto. Fermato senegalese incensurato con 15 grammi di marjiuana. Patente sospesa a una donna sorpresa a guidare ubriaca

Cento veicoli e centoventi persone controllate, un ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza e circa venti grammi di droga sequestrata. È il bilancio dei carabinieri della Compagnia di Spoleto che hanno intensificato i controlli sia sulle strade che sui punti di ritrovo della movida spoletina nei giorni appena trascorsi.

Tra venerdì e domenica le circa venti pattuglie impiegate hanno proceduto al controllo di circa 100 veicoli e riscontrato varie violazioni al Codice della Strada, tra le quali spicca la denuncia di una donna, già gravata da precedenti di polizia, trovata alla guida in evidente stato di ebrezza alcolica. Oltre alla denuncia, naturalmente è scattato il ritiro della patente di guida ed il vincolo del fermo amministrativo dell’autovettura.

I controlli, estesi anche ai luoghi di abituale ritrovo della movida, hanno portato alla denuncia di un senegalese, incensurato, nella cui abitazione sono stati trovati 15 grammi di marjiuana.  Altre quattro persone, due italiani e due stranieri, saranno poi segnalati alla Prefettura di Perugia per detenzione di modiche quantità di sostanze stupefacenti varie.

Infine, alla luce dell’imminente apertura della stagione della caccia, un cinquantaseienne originario di Giano dell’Umbria è stato denunciato per omessa denuncia del luogo di custodia delle armi, pur legittimamente detenute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento