Sorprende un topo d'auto che rovista nella sua vettura e lo fa arrestare

Intervento degli agenti del Commissariato di Polizia di Città di Castello

Il proprietario sorprende un topo d’auto in azione e lo descrive alla Polizia che lo arresta poco dopo.

L’intensificazione dell’attività di controllo nel territorio tifernate attuato dal Commissariato di Polizia di Città di Castello nel periodo di ferragosto ha visto l’effettuazione di specifici servizi dedicati al contrasto dei reati predatori nel centro storico interessato, dato il periodo, da una considerevole presenza di turisti. Dalla suddetta attività sono conseguiti positivi riscontri sia in termini di prevenzione che di repressione degli episodi di microcriminalità oggetto di segnalazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il repentino intervento dei poliziotti impegnati in servizio di volante ha consentito di deferire all’autorità giudiziaria un cittadino algerino ventisettenne, con precedenti per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Sorpreso da un cittadino a trafugare nella propria autovettura nell’intento di rubare oggetti contenuti al proprio interno si dava velocemente alla fuga ma veniva rintracciato e fermato dagli agenti grazie anche alla descrizione fornita dalla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento