menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In lista per un trapianto sfrattata da casa: da due anni aspetta un alloggio e una pensione

Oltre che dalla malattia Rossella Virgini è strangolata e umiliata dalla burocrazia. E' malata, sulla sedia a rotelle, ha subito tre infarti e attende un trapianto di reni. Ma la pensione di invalidità non arriva da due anni e la casa popolare non è ancora disponibile

Una storia assurda di ordinaria ingiustizia: ancora una volta a danno di una donna malata stritolata oltre che dal male soprattutto dalla burocrazia. Il Corriere dell'Umbria, a firma di Patrizia Antolini, ha raccolto e raccontata la storia di Rossella Virgini che si trova su una sedia a rotelle per colpa di malattia degenerativa terribile: la mielopatia.

Ha subito già tra infarti ed è in attesa di un traspianto di reni per poter sperare in aspettative di vita dignitose. Una invalidità totale che le ha costretto a lasciare il proprio posto di lavoro - era dipendente comunale - ricevendo una pensione minima: intorno ai 500 euro al mese. Pochissimi soldi per campare oggi.

Ma la donna, sempre secondo il quotidiano, era convinta di poter sopravvivere un pochino meglio con la pensione di invalidità. Che però, nonostante un quadro clinico disperato, non è ancora arrivata. Sono due anni che Rossella aspetta invano. Chi invece non ha avuto intoppi è stato l'ufficiale giudiziario: è stata sfrattata perchè non riusciva a pagare i 350 euro di affitto al mese. Anzi in verità non riusciva neanche a far fronte alle bollette: non aveva più l'acqua calda e il riscaldamento da mesi.

Ora è ospite di un'amica con tanto di scatoloni al seguito. Ma la burocrazia sembra essersi accanita verso questa donna: ha diritto ad una casa popolare ma i rinvii al suo ingresso si ripetono ormai da tempo. Doveva entrare il 20 aprile nell'abitazione popolare a Ponte Pattoli, ma ancora le chiavi non sono arrivate. Tanta calma a fronte di una donna che rischia la vita ogni giorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento