Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Perugia, assembramenti di giovani senza mascherina, musica a tutto volume e schiamazzi: la Polizia chiude un locale

Al titolare sono state elevate sanzioni per disturbo della quiete e violazioni delle norme anti Covid

Persone assembrate, senza mascherina, musica a tutto volume e schiamazzi, alla fine interviene la Polizia e chiude un locale per cinque giorni.

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti ieri sera, alla periferia del capoluogo, per effettuare un controllo in un locale dopo la segnalazione dei cittadini per schiamazzi e musica ad alto volume.

Durante il controllo  poliziotti hanno rilevato la presenza di centinaia di ragazzi che erano assembrati all’interno del locale privi di mascherina e senza il previsto distanziamento sociale.

Gli agenti, a quel punto, hanno invitato il titolare a chiudere il locale, assicurando un deflusso regolare al fine di prevenire disordini e tutelare la sicurezza degli avventori.

All’uomo è stata contestata la violazione delle normative vigenti, volte a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19, con contestuale chiusura dell’attività per un periodo di 5 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, assembramenti di giovani senza mascherina, musica a tutto volume e schiamazzi: la Polizia chiude un locale
PerugiaToday è in caricamento