menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fattaccio avvenne in centro storico

Il fattaccio avvenne in centro storico

Stavolta dovrà restare dietro le sbarre: condanna (vera) allo scippatore che massacrò turista in centro

L'imputato ha patteggiato la sua condanna a un anno e due mesi per lesioni personali e furto con strappo, ma resta in galera

Un anno e due mesi di condanna per furto con strappo e lesioni personali. Il giudice Lidia Brutti in udienza preliminare ha accolto il patteggiamento e l'imputato (difeso dall'avvocato Vincenzo Bochicchio), un nordafricano con vari precedenti alle spalle, rimarrà in carcere. Nessuna pena sospesa dunque, visto che il suo curricula vanta una lunga serie di reati: in ultimo, la rapina ai danni di un turista americano avvenuta due mesi fa in centro storico.

Era il 16 maggio di quest'anno quando un turista in compagnia di una donna, mentre stava percorrendo la strada panoramica che da Piazza Morlacchi conduce a Piazza Grimana, fu aggredito dall'imputato. Con una mossa fulminea tentò di strapppargli dal collo la collana d'oro; il turista cercò di difendersi, ma venne colpito da un pugno in faccia. 

Da lì la denuncia alla Polizia: attraverso il riconoscimento fotografico, si riuscì a risalire all'autore della rapina: nei suoi confronti il giudice dispose la custodia cautelare del carcere, derubricando il reato in furto con strappo. Ora sconterà la sua pena a Capanne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento