Ponte S. Giovanni, i rom non lasciano il quartiere: nemmeno dopo l'intervento dei vigili

Nei giorni scorsi commercianti e residenti avevano protestato vivamente l'accampamento abusivo che si era andato creando in via Valtiera, zona commerciale del Ponte. Una decine di famiglie nomadi si sono limitate a spostarsi di un centinaio di metri

Neanche l'intervento della Polizia Municipale ha contribuito a risolvere il problema dell'accampamento abusivo dei rom a Ponte San Giovanni in una zona commerciale come via Valtiera. Commercianti e residenti avevano sollecitato l'intervento degli agenti dopo gli ultimi camper arrivati  nei giorni scorsi che era andati ad ingrossare le file dell'insediamento in un piazzale non attrezzato e senza scarichi per i servizi igienici. I rom non hanno alla fine lasciato Ponte San Giovanni ma si sono limitati soltanto a spostarsi di un centinaio di metri. Praticamente tutto come prima: disagi, problemi e anche continue denunce per furti e accattonaggio molesto verso i clienti delle attività commerciali

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il capogruppo di Fratelli d'Italia, Emanuele Prisco, ha chiesto alla Giunta di autorizzare un nuovo e più incisivo sgombero dell'accampamento: “Deve essere chiaro in questa città non vi può essere spazio per chi non rispetta le regole. O si approcciano così i problemi o continueremo a vivere in una città presa da assedio da chiunque pensi di poter fare quello che vuole. Mi aspetto un intervento risolutivo da parte del Sindaco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento